Già a trenta anni possono comparire i primi segni dell'invecchiamento cutaneo. Al cronoaging, dovuto al passare del tempo, si può sommare il fotoaging, cioé il danno cutaneo indotto dall'esposizione al sole o lampade UVA.
I segni clinici dell'invecchiamento includono: rughe, trama cutanea alterata, teleangectasie, lentigo solari, cheratosi attiniche (precancerosi cutanee); questi segni li possiamo ritrovare in tutta la superficie cutanea, ma prevalentemente nelle aree fotoesposte, quindi viso, collo, décolleté e dorso delle mani.

TRATTAMENTO DELLE RUGHE, FOTORINGIOVANIMENTO:
 Per fotoringiovanimento si intende l'eliminazione di questi segni antiestetici con l'applicazione di vari tipi di luce laser e luce LED. L' ultimo laser nato per combattere i segni del fotoinvecchiamento è il laser Fraxel SR 1500. Si tratta di un laser frazionato non ablativo che, con una metodica semplice e non invasiva ripetibile ogni mese, determina un miglioramento su tutti i segni del tempo. Il laser ad Alessandrite Q-switch è invece utilizzato per l'eliminazione delle lesioni pigmentate tipo lentigo solari quando esse siano isolate.
L'applicazione laser ha il vantaggio di essere ben sopportata dal paziente, il quale non necessita di cure post-trattamento o di ricovero.
L'unica controindicazione è l'esposizione ai raggi solari o UVA sia prima che dopo il trattamento.
Esitano piccole croste che cadono dopo 7/9 giorni con completa restitutio ad integrum.
Un altro trattamento, sicuro e ben tollerato, è la terapia fotodinamica (PDT) o peeling fotodinamico. Si effettua applicando sul viso una sostanza, 5- ALA, per 1 ora; questa sostanza viene captata dalle cellule danneggiate dal sole e trasformata in un prodotto fotoattivo capace di reagire con una specifica luce; l'area trattata viene pertanto esposta ad una luce LED rossa (630 nm) per un tempo di 10 minuti circa.
Durante l'esposizione il paziente avverte una sensazione di calore che è maggiore quanto più marcato è il danno cutaneo.
Questa metodica viene consigliata ai pazienti con segni di fotoinvecchiamento dal tipo II al tipo IV di Glogau, mentre vengono esclusi pazienti in stato di gravidanza, che assumono antibiotici o cortisonici e pazienti che hanno aspettative non realistiche.
Il peeling fotodinamico con 5-ALA è da considerarsi anche una forma di prevenzione dello sviluppo dei tumori cutanei fotoindotti poiché elimina le cellule potenzialmente cancerogene.
Un peeling fotodinamico più soft per pazienti più giovani che presentano i primi segni del fotoinvecchiamento ma non ancora le precancerosi, è quello in cui la sostanza fotosensibile adottata è la clorofilla associata a una bassa percentuale di 5-ALA con un tempo di posa specifico; si applica successivamente la luce LED a 630 nm e la cute dopo apparirà lievemente arrossata. Tre settimane dopo la prima session si potrà notare un miglioramento notevole della qualità, elasticità e luminosità della cute trattata.

ASSOCIAZIONE LASER FRAXEL-PDT
Per il trattamento delle rughe più marcate, laddove sarebbe necessario un laser ablativo (skin-resurfacing) con quindi i problemi correlati (sedazione, infezioni, lunghi tempi per la guarigione), possiamo associare il laser Fraxel alla PDT nella stessa sessione: prima trattiamo con il laser Fraxel tutta la superficie cutanea del volto poi effettuiamo la terapia fotodinamica solo sulla parte maggiormente invecchiata, per esempio la zona periorale. In questo modo associamo due tecniche totalmente sicure, senza aver bisogno di anestesia e con effetti simili al laser resurfacing.

ASSOCIAZIONE PLEXR-LASER FRAXEL
Una nuova metodica è il Plexr che determina la sublimazione dei tessuti. Viene utilizzato sulle lentigo solari. Dopo il trattamento delle macchie esita una crosta per la durata di 7/10 giorni, successivamente la pelle apparirà eritematosa per cui sarà necessaria la protezione con schermi solari. Dopo circa un mese dal trattamento si effettua un laser Fraxel su tutto il viso per uniformare il colore e la trama cutanea. I risultati saranno ben visibili e duraturi.

La dott.ssa Antonella Gentili e la dott.ssa Simona Tarocchi sono a disposizione dei pazienti per una consultazione gratuita per informazioni sui trattamenti e relativi costi. 

Condividi    

Laser terapia

News



“La virtù è ancor più gradita se splende in bel corpo”
(Virgilio)



Medicina Estetica Firenze
Centro Laser Fraxel SR 1500

ACNE, COME CURARLA!
21-07-2017
TvPrato CH 74, ToscanaTv CH 18, Teleregione Toscana CH 86, TV 2000 CH 28


Contatti:

Tel. 055-461729
E-mail: info@gentilitarocchi.it

Contattaci per informazioni e prenotazioni

Invio in corso...

Privacy* Do' il consenso al trattamento dei miei dati
   Leggi l'informativa

* campi obbligatori

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione (vedi Policy)   -    Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookies OK